Piero Ricci, uno degli interpreti più virtuosi della zampagna molisana

1919653_562189950577470_3443287193342419965_n10557089_562190040577461_1777463935286989578_o
La zampogna molisana ed uno dei suoi interpreti più virtuosi incontrano le cornamuse scozzesi e lo fanno per un’iniziativa che avrà l’eco della diffusione sul canale scozzese della Bbc.
Tramite l’opera di Duilio Vigliotti, presidente dell’Associazione, che ha avuto da sempre l’obiettivo di promuovere in Italia la conoscenza e lo studio della cornamusa scozzese e di far apprezzare all’estero la zampogna molisana e in virtù della sinergia con il Royal Conservatoire of Scotland, il National Piping Centre di Glasgow, la Edinburgh University – Celtic and Scottish Studies Department e il Midwest Highland Arts Found di Kansas City, Piero Ricci, uno degli interpreti più virtuosi della zampagna molisana, dopo aver calcato i palcoscenici della Royal Concert Hall di Glasgow ed essere salito in cattedra nelle aule dell’Università di Edimburgo e del Royal Conservatoire of Scotland sarà di scena sabato 13 Settembre in un concerto a Glasgow, voluto dalla Bbc Scotland.
Il concerto rappresenta’ solo il primo atto di un’avventura di promozione artistica e culturale concordata con l’emittente pubblica televisiva nell’ambito di una serie televisiva, articolata in più puntate, ognuna delle quali dedicata ad uno degli ‘strumenti ad otre’ (o aerofoni a sacco) presenti in Europa.
Le riprese televisive sulla zampogna sono già state effettuate a giugno tra Isernia, Scapoli, Rocchetta a Volturno e San Gregorio Magno da una troupe costituita da sei elementi e capeggiata da uno dei personaggi di spicco della cultura musicale scozzese, Phil Cunningham, docente universitario, compositore, musicista e protagonista/presentatore della serie televisiva.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.