STORIA & TRADIZIONI

A proposito di questo paese il toponimo è probabilmente di origine prediale, dal nome di persona Pandus, latinizzazione del germanico
Pando. I primi abitanti del luogo si dedicavano alla pastorizia e il territorio un tempo era ricco di boschi fitti e impenetrabili, e ciò forniva
spunto per le leggende sul culto del Dio Pan, raffigurato in un modo un
po’ elementare nello stemma civico. Ancora viva è la tradizione religiosa più recente della Vergine del Bosco. Verso l’anno mille, come
risulta dalle Bibbie di Bovino, divenne un luogo fortificato o castrum e
dopo esser passato sotto il dominio di varie famiglie nobili, divenne
possesso dei duchi Guevara.
Furono probabilmente i greci a cingere di mura il paese, erigendo a
mezzogiorno una torre per la guarnigione e alloggio del comandante,
addetto anche all’esazione dei tributi. Attorno alla torre le case furono
racchiuse dalle mura con due porte di accesso, una a oriente detta
Portella e l’altra a occidente, detta Porta Castello. Dai ruderi esistenti,
come racconta Giuseppe Procaccini, attento cronista e investigatore del
luogo (solo lui poteva essere in grado di trovare certi indizi), la torretta doveva avere delle aperture, una delle quali scoperta nella cantina di
sua zia Filomena.


Commenti

STORIA & TRADIZIONI — 1 commento

  1. Credo nell’anno 1960/61 ci fu un terremoto che ricordo caddero due blocchi di pietra situati in cima, ne rimase uno un pò in bilico, effettivamente all’apparenza pericolante. In quel tempo, il noto maestro Gerardo Rainone era vice sindaco a Panni, ricordo la scena, fece legare una lunga corda dalla cima del castello al gancio posteriore del camion di…. non ricordo il nome ma so bene che era il papà di Vera, mamma di Michele Lapolla titolare dell’Old Garden. Ebbene questo camion, tira tira ma niente da fare il blocco non si spostava le ruote posteriori si alzavano da terra ma la pietra non si muoveva. Non ricordo bene un particolare, all’impresa partecipò fisicamente Glardin (ciculicch) che si arrampicò fin sopra la torre per agganciare la corda per il camion e mi pare che ritornò su perchè voleva buttare giù il pericolante blocco di pietra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.